una storia per dirlo

INCONTRA LE TUE STORIE E LASCIA CHE SIA L’ARTE A NARRARLE

"IL TEATRO È LA FINZIONE ASSOLUTA CHE SVELA LA VERITÀ" S. IANNAZZO

IL PROGETTO

Dove nascono le storie è un progetto di Pratiche Artistiche per il Benessere, che propone laboratori espressivi di DRAMMATERAPIA, TEATRO CREATIVO, STORYMAKING e ARTE. I laboratori si propongono come percorsi creativi ed espressivi, volti a favorire l’esplorazione del proprio Immaginario e del proprio Mondo Interiore, e a potenziare le proprie risorse creative. I PERCORSI DI DNLS prevedono una pratica guidata dei processi creativi, che grazie alla mediazione di molteplici codici artistici favoriscono la scoperta e lo sviluppo del principio creativo proprio di ciascun essere umano e lo sviluppo di nuovi linguaggi e codici con cui esprimersi, per un miglioramento globale della consapevolezza di se stessi e delle abilità comunicative e relazionali.

IL METODO

Il metodo principale impiegato è quello della Drammaterapia. Attività disciplinata ai sensi della legge n.4 del gennaio 2013, art1, comma 2 La Drammaterapia rientra nelle cornice delle Arti Terapie,  discipline accomunate dall’uso di metodi artistici come cura e promozione del benessere. È una disciplina creativa che utilizza i processi teatrali a scopo formativo, educativo, riabilitativo e di crescita personale. È basata sull’uso di metodi teatrali (narrazione creativa, improvvisazione, gioco di ruolo, travestimenti…) e strumenti teatrali ( burattini, maschere…), affiancati da attività espressive proprie di altre arti (pittura e collage, musica, movimento creativo, attività espressive con materiali). Operando con delicatezza e leggerezza, consente di sperimentare in modo giocoso molteplici dimensioni della creatività per un incontro più armonico con se stessi e con il mondo circostante.

I modelli e gli strumenti propri della drammmaterpia trovano fondamento nella tendenza drammatica dell’essere umano, intesa come innata disposizione ad agire in modalità “come se”, ovvero al “dramma”, alla rappresentazione, propria non solo del teatro, ma anche del gioco infantile e del rito. L’esperienza drammatica guidata consente di scoprire e rafforzare le proprie potenzialità creative e di esplorare nuovi aspetti di se e degli altri. L’immaginazione creativa risvegliata produce metafore e simboli, che permettono alle persone di affrontare le proprie criticità stabilendo la “giusta distanza”, nello “spazio protetto della metafora”. La “terapia” va intesa non come “cura” ma come un “mettersi al servizio”, predisporre strumenti e tecniche a sostegno della persona per aiutarla a riscoprire le proprie potenzialità creative e relazionali, e indirizzarle verso il proprio benessere.

a presupposto del progetto dnls vi è la convinzione che i processi creativi sono centrali nella crescita sana degli individui: essi possono essere promossi e facilitati nell’educazione e il loro uso intenzionale può essere utile per riequilibrare le situazioni in cui il sano sviluppo della persona è bloccato o compromesso.

GLI OBIETTIVI

LA DRAMMATERAPIA CON GLI ADULTI

La CREATIVITÀ è funzione essenziale della personalità umana, il suo sano sviluppo contribuisce all’equilibrio psichico della persona. DNLS è uno spazio di  libera creatività: non vi sono insegnanti che trasmettono saperi finalizzati all’apprendimento di linguaggi artistici codificati e alla mera produzione estetica.

il focus non è sul prodotto ma sul processo artistico.
le forme artistiche sono al servizio dell’espressività e dello sviluppo di una personale disposizione creativa:
PER RAFFORZARE IL PENSIERO CREATIVO
Il pensiero creativo è un pensiero divertente e utile, resistente e rivoluzionario, consente un approccio alla realtà non abitudinario e scontato, ma ricco di sfumature. Applicato alla vita quotidiana consente di pensare a soluzioni diverse per la nostra realtà, migliori perché più vitali. Aiuta a inventare vie d’uscita in vicoli che parevano ciechi, a immaginare se stessi in ruoli nuovi e più soddisfacenti, a tradurre i nostri sogni in progetti concreti.
PER SVILUPPARE LE ABILITÀ DRAMMATICHE E SPERIMENTARE RUOLI E SITUAZIONI NUOVE
Per sviluppare le abilità drammatiche e sperimentare ruoli e situazioni nuove nella cornice protetta della finzione teatrale stimolando così processi di trasformazione nella visione di se e del proprio mondo e nel proprio modo di agire.
PER FAVORIRE LA RIELABORAZIONE DI ISTANZE PROBLEMATICHE
Per favorire la rielaborazione di istanze problematiche nel contesto protetto della metafora offerta da storie, drammatizzazioni e giochi teatrali. Attraverso un linguaggio leggero e giocoso, in un setting accogliente e non giudicante è possibile entrare in un contatto più profondo con se stessi, sciogliere blocchi emotivi, sviluppare autostima, scoprire nuovi talenti e desideri.
PER PROMUOVERE LO SVILUPPO DI COMPETENZE SOCIALI E RELAZIONALI
Per promuovere lo sviluppo di competenze sociali e relazionali: migliorare l’empatia, le capacità comunicative e di ascolto.

LA DRAMMATERAPIA CON I BAMBINI

I percorsi esperienziali di DNLS si configurano come spazi protetti entro i quali i bambini possono sperimentare nuove modalità espressive e comunicative, scoprire le proprie potenzialità e sviluppare relazioni interpersonali positive in un clima creativo e accogliente.

LA DRAMMATERAPIA NEI BEMBINI
Aiuta a  SVILUPPARE la creatività, l’intuizione e l’immaginazione. Serve per FAVORIRE la gestione delle emozioni attraverso l‘individuazione di forme simboliche efficaci per esprimerle. POTENZIA l’ espressione corporea e il linguaggio non verbale come strumento di comunicazione RAFFORZA le capacità di ascolto e comprensione delle proprie emozioni, pensieri e comportamenti Consente la RIELABORAZIONE di istanze problematiche e tematiche complesse (paura, rabbia, cambiamenti…) nella cornice protetta della metafora offerta da storie, drammatizzazioni, giochi teatrali Contribuisce a SVILUPPARE competenze sociali e relazionali in un ambiente non giudicante in cui esprimersi serenamente Aiuta a RAFFORZARE le capacità di ascolto e comprensione delle proprie emozioni, pensieri e comportamenti
il metodo fa riferimento al centro di formazione nelle artiterapie di lecco. i diplomati delle scuole sono professionisti in riferimento alla Legge 4 – 2013.

LABORATORI

percorsi per bambini

ALOHOMORA- apri le porte alla tua magia

Teatro Creativo e arti integrate per ragazzi dai 9 ai 13 anni

I LIBERATòRI

Laboratori plurisensoriali dedicati Storie, mani sporche e creatività pura
riciclo creativo, sperimentazioni sensoriali, artistiche e colori in movimento

EROI DELLA TERRA DI MEZZO

Viaggio nelle terre incerte della preadolescenza
Percorso espressivo a mediazione artistica per non più bambine/i – non ancora ragazze/i tra i 9 e i 12 anni 

STORIE SULLA LUNA

Laboratori espressivo-creativi
Storie sulla Luna è Uno spazio magico in cui i bambini divengono protagonisti delle storie narrate.

MOSTRIAMOCI

Teatro creativo con tecniche di drammaterapia – Arte
Un entusiasmante viaggio nel paese dei Mostri, per confrontarsi in modo giocoso con le proprie emozioni e sperimentare modi nuovi per esprimerle.

percorsi per adulti

Tutti i laboratori sono a numero chiuso. Per partecipare è necessario scrivere una mail a info@dovenasconolestorie.it oppure chiamando il +39 348 80 94 794

narrARTI

Percorsi individuali di narrazione creativa e intrecci artistici
Narrazione creativa, fiabazione e pratiche artistiche per il benessere. 

COSMOGONIE

 Arte, narrazioni e mani sporche
Pratiche poco serie di creatività al femminile

STORIE IN NATURA

Arti integrate in natura: Drammaterapia – Narrazione creativa – Danza – Arte
Workshop a cadenza stagionale dedicato al magico incontro tra natura e arte

L’OSCURO PASSEGGERO: STORIE D’OMBRA

Percorso integrato di Drammaterapia – narrazione/teatro creativo – arte – danza
Un percorso di discesa nell’archetipo dell’Ombra e dei suoi oscuri abitanti, attraverso i codici integrati della drammaterapia, del gioco teatrale, della danza, dell’arte.

STORIE AL FEMMINILE

Arti integrate: Drammaterapia e narrazione creativa, danza, arte.
Uno spazio al femminile dedicato all’esplorazione degli archetipi del mito e della fiaba attraverso i codici del gioco teatrale e della scrittura creativa, della drammaterapia, dell’arte e della danza.

C’ERA UNA VOLTA LA STRADA DI CASA

Arti integrate, tecniche di storymaking, narrazione creativa e di attività artistiche e manuali.
Incontri dedicati a genitori adottivi o in attesa di adottare

TI REGALO UNA STORIA

Workshop di narrazione creativa per genitori (nonni, zii, educatori …) e costruzione di kamishibai – teatrino d’immagine
Un laboratorio dedicato alla costruzione di un regalo speciale per il proprio bambino: una fiaba personalizzata da narrare con la tecnica del kamishibai

CHI SONO

Mi chiamo Giulia, sono mamma e mi piacciono le Storie. Quelle che mia mamma inventava per me e quelle che oggi racconto io ai miei figli, quelle che si scorgono tra i colori di un dipinto o che prendono vita su un palcoscenico, amo le storie racchiuse nei libri oppure dentro le persone. Ho raccolto Storie antiche nei miei primi studi classici, e Storie di mondi lontani sono arrivate a me negli anni universitari di studi Interculturali. Per molti anni ho soprattutto amato le Storie delle persone, lavorando come Operatrice Sociale al servizio di donne, bambini e tanti ragazzi ai margini, con poca voce per raccontarsi ma tante cose da dire. Abbiamo condiviso pezzi di strada, ho avuto l’onore di custodirne parole e sogni, ho potuto accompagnarli e costruire con loro strade nuove.

Lungo il mio cammino ho incontrato la Drammaterapia, e me ne sono innamorata. La drammaterapia mi ha autorizzata alla bellezza, insegnandomi che non è necessario spogliare a nudo le Storie per coglierne la verità. Al contrario, un racconto ammantato di colori, immagini e  parole scelte, grazie alla cornice protetta della metafora, apre infinite porte. Mi sono diplomata quindi alla scuola delle Artiterapie di Lecco [www.artiterapie.it], scegliendo finalmente di diventare Drammaterapista Esploratrice di Storie attraverso workshop e laboratori espressivi a mediazione artistica. È nato così il progetto Dove nascono le Storie. Sono diventata membro della Società Professionale Italiana Drammaterapia, che unitamente al Centro Artiterapie di Milano, frequento per seminari e workshop di aggiornamento tenuti da professionisti nazionali e internazionali (Salvo Petruzzella, Bruce Bayley, Susan Penzdic ecc. ecc.) Continuo a praticare il teatro come attrice nel progetto di teatro interculturale ZIndabad, all’interno dell’Associazione culturale La Fabbrica delle Bucce, partecipando a festival quali S-Paesati, Approdi, TriesteEstate, e allestendo spettacoli nelle scuole a testimonianza della valenza sociale e inclusiva del teatro.

ma poi è arrivata la storia più bella, la più lunga e difficile, quella che ha portato me e mio marito alla ricerca dei nostri figli, che ci aspettavano da qualche parte nel mondo.

ci siamo cercati per anni, abbiamo attraversato continenti per incrociare le nostre strade e imparato l’uno la lingua dell’altra per chiamarci mamma e figli. ora la mia vita è piena di loro e la mia borsa  di macchinine e pennarelli.

CONTATTI

INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni, per prendere un appuntamento o fare una lezione di prova, scrivimi, ti risponderò quanto prima. Mail info@dovenasconolestorie.it Telefono +39 348 809 4794

4 + 8 =